mercoledì 24 ottobre 2012

"VITTORIA" !! (che titolo banale)

Scrivere sul blog non è per niente facile,soprattutto quando il cervello non funziona conseguenzialmente
ad un corpo che non funziona!
Ed è per questo che non ho scritto niente dai secoli dei secoli (niente Amen).

E questa naturalmente era la falsa ed ingegnosa giustificazione per coprire la mia vagabondaggine,
adesso posso iniziare a scrivere.

C'era una volta un atleta con un'infortunio tanto brutto e tanto lungo ma cosi lungo da far passare
la voglia anche di sperare ma un bel giorno,un "gran bel giorno",l'infortunio se ne andò lontano
lontano dall'atleta,non sò dove ma sia io che lui speriamo tanto di non riverlo piu!Mai piu!
L'atleta cosi potè riprendere l'attività,cercando miracolosamente di salvare
una stagione partita con delle aspettative ben piu graaaaandi di quelle nemmeno dimostrate!

Incredibilmente l'atleta fini terzo alla sua prima uscita dai "box"...di Monaco" ,è certo la gara era li'.
E questo in un grande stupore generale per via del tempo parziale nei 10.000 metri finali!
"Uhhh...Uhhh" esclamarono tutti,"Ma come avrà fatto,c'era anche una frazione bici lunga e duraaa"!!!

"Ma che ne sò" dico io,
"Ho corso con la voglia di correre",disse lui (chi non ha corso per tanto tempo sà cosa intendo,
dico io e anche lui).

In realtà a questo punto mi starebbe passando ancora la voglia di scrivere
e trovare un'altra scusa pensando a cosa è successo alla gara successiva,
 ma farò lo sforzo di andare avanti,anche perchè non riesco a trovarla la scusa.

L'atleta cosi',galvanizzato dal risultato ottenuto dopo mesi di inattività e bagordi vari,cercò
negli allenamenti successivi di portare piu in alto la condizione che aveva ma soprattutto di
modificarla per una distanza piu lunga di quella di Monaco,cosa non semplice dopo un'infortunio
lungo 124 giorni!....(non gli ho contati giorno per giorno  ho cercato ora su internet un calcolatore,
mi piaceva far finta che però che l'avevo fatto ma poi ora vi ho svelato la verità,tenetela per voi cosi
tutto sembra piu serio).

Gli allenamenti andavano bene!Benone anzi!
"Che bello"si ripeteva fra se e se "finalmente il periodo nero è passato,finalmente tutto è come
prima anzi chissà perchè ma sembra anche meeeeglio di prima!

Ironman 70.3 Pais d'Aix,
gran gara,tanti atleti,campioni,amatori,diretta tv",chiunque era a
Pais d'Aix,tutto bene,convinto,deciso,sereno,condizione ottima,test ottimi
viaggio in auto perfetto,riposo ok,colazione bene,riscaldamento pre-gara??

No,niente riscaldamento,anzi, n°9 bracciate prima che il giudice
utilizzasse il fischio per tirare tutti fuori dall'acqua.

"Fiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!! Fuori!!!!!" (in realtà l'ha detto in francese ma io non lo parlo e non lo ricordo)

Partiti!Via!

"Forza forza lottare per le posizioni!!"

50mt...Stop....attacco di panico.

Noooooo ma cooomeee!!!!
Ma coooomeeeee!!!

Riscaldamento ti amo,muta ti odio,mi fai schifo!

Tralascio i particolari fisico-mentali durante l'attacco di panico o presunto tale.

Uscita dall'acqua,
6 minuti di ritardo dal primo invece di 3-4 minuti.

Risultato finale?
Ottavo classificato a 6' dal primo.
Podio sicuro?
No! Con i se e con i ma non si và da nessuna parte.

"Va bè fuggire da Pais d'Aix o meglio,Aix en Provence,prima che gli dia fuoco dal nervoso!"
Non io,stiamo parlando sempre dell'atleta,io sono un bravo ragazzo,rimango sempre molto
tranquillo.

Casa,dolce casa,alle 20:00 già a casa.Veloce!
"Chissà arriverà anche qualche multa per eccesso di velocità" dico io,
Bè 550 km volando forse si.
"Se andavi un pò piu piano non era male visto che alla gara non hai vinto nemmeno
un becco di un quattrino sai!" dico io.

Lasciamo stare,speriamo non arrivi.
Non arriverà.
Ad oggi non è arrivata.

L'atleta non perde morale anzi il tutto non fà altro che aumentare la voglia di riscatto,
di migliorare...di tutto!
La condizione cresce bene,prossima gara in Spagna il 13 ottobre,bene,perfetto
non sono nemmeno superstizioso,
si allena e migliora,bei tempi,ok ci siamo,
l'atleta è pronto.

Ma dal 5 all'8 ottobre?
Febbre,tosse,mal di gola e tutto quello che esiste sotto la voce influenza.
"Ahhh influenza ma chi ti voleva!!!Ma vai a far compagnia all'infortunio no!"
Lei arrivà sempre cosi,a caso e sempre quando non ci vuole,è una vita che fà cosi.

Latleta perde coraggio di nuovo!"Noooo ma non è possibile ma proprio ora"!! dice lui sconsolato,
"speriamo di non perdere tutte le forze!!!"...
"E' si,lo spero per te",dico io "mancano pochi giorni alla gara".
Ma in realtà non si abbatte,fà di tutto per guarire e guarire al meglio che può per tornare a
vincere!! Si!! A vincere!!
Con una forma del genere non si può perdere si deve vincere!!
Ma quanto è bello vincere!Tutti dovrebbero provare questa sensazione una volta nella vita e
poi tanto,parliamoci chiaro,conta solo chi vince (intendo per noi pro naturalmente).

Ama la Spagna, la sua prossima metà.
La ama alla follia!...si vabbè non esageriamo (ma ci stava bene l'esclamazione).

comunque si...

Bella la Spagna,bella tutta"
Qui ha già vinto,è stato tante volte,gli piace,la sente come casa sua,ama la semplicità della gente,
il cibo,gli orari,il sole,la sangriaaaa!!!
"Siiii bisogna vincere per festeggiare con la sangriaaa!!" diciamo insieme felici,anzi felicissimi!
Qui chissà come mai ma ci siamo trovati subito d'accordo!

L'influenza passa,un pò di debolezza ma passa,tutte le forze concentrate verso la gara,
tutto guarda solo la gara.
"Che bello la partenza è dall'acqua!! Bene!" dice lui....
"Ma anche a Pais d'Aix era dall'acqua"dico io...
"Si ma a me piace di piu" dice lui......boh..sorvoliamo.

Segmento natacion,

uscita dall'acqua a circa 4' dai primi ma dopo graaaande bici!! Adatta!Adattissima!
900 mt di dislivello,
"Perfetto!!!" disse già a suo tempo lui quando scelse di parteciparvi...
"E fece bene a sceglierla"! dico oggi io.

Recupero veloce,in prima posizione al 45°km, "ma c'è uno vicino chi è???"dice lui
"Rodriguez,un'ex ciclista professionista graaaaannn pedalatore,era alla Vuelta anche l'anno scorso".
dico io.
"Ok lasciamolo là,a pochi minuti,secondi,vediamo che fà", dico sempre io
"Non fà nulla rimane laggiu,non si avvicina"
"Vai veloce cambia in T2 fregatene!"
"Hai corso forte negli allenamenti non ti preoccupare" lo tranquillizzo io.

Si arriva al cambio in T2 con 1'40'' su Rodriguez.

Si va con i 21km di corsa.
Bella bellissima!Lungo il fiume Guadalquivir toccando i punti piu belli di Siviglia...
meno i locali con la sangria,quelli ci aspettano dopo si spera.

Km tutti segnati,"che bello ma tanto io non ho nessun orologio o gps che mi cambia!",
dice lui ed io,
"si sapete noi siamo un pò alla vecchia maniera siamo fatti cosi,ci piace ascoltare
e non vedere e dipendere...ma ognuno poi fà come vuole mica ce la prendiamo
a male".

Sensazioni?"Uhmmm insommma" mi dice lui a me al settimo km°.
Vantaggio all'11km° ?
45'' sul secondo!!!! ci dicono,anche se non potrebbero.
"Noooooo ma chi è questo stà recuperando e io sono mezzo suonato" dice e pensa lui.

In quel momento davanti agli occhi mesi!Mesi!Mesiiiiiiii!

"Nooo non posso perdere non è possibile,lui non può correre ancora piu forte di cosi
su questo percorso,deve saltare per forza!! dice ancora lui sempre a me.
"Aveva ragione lui",dico io,perchè al 18°km Rodriguez non si vede piu ed all'arrivo
il distacco è di quasi 3'!!!...vediamo poi sull'ordine d'arrivo.

"Vittoria"!!! dice lui a me
"Vittoria" !! dico io a lui

"Ma vedi allora non servono i gps,cardio,srm,ipad,iphone,google map ecc. basta
correre forte!In gara si corre a tutta!"dice lui,
...l'avevo sempre detto io ma non funziona sempre....

Abbiamo vinto!Siii abbiamo vinto,io e la mia coscienza o comunque quella voce
che parla dentro di me e che non capisco mai perchè mi parla,visto che sono io e già sò
quello che mi deve dire,abbiamo vinto!

Non ce l'avete voi quella voce li?Quel farsi domande?
A me rompe parecchio durante tutta la gara,sempre!Snaturalizza il mio divertimento.

Il cervello,
se funziona quello funziona tutto,pensate,si può scrivere anche un blog incredibilmente
incredibile,inconcepibilmente inconcepibile e stupidamente stupido
come questo che rileggendolo però mi viene ora il dubbio che mica funziona molto bene mi sà
questo cervello!
Però ho scritto questo post sul blog,quindi ora funziona,allora funziona anche il corpo!
Mah...che collegamento strano mente-corpo,fondamentale ma strano.
Forse funziona meglio il fisico ad ogni modo,meglio continuare a correre visto che finalmente
lo posso fare!
Si al momento continuerò a correre,anche se quella vocina mi torturerà all'infinito....

...e a bere sangria magari.






Nessun commento:

Posta un commento